“Riposati mezz’ora dopo desinato ce ne partimmo col favore di un buonissimo tempo alle venti ore unitamente tutti per Macerata di Monte Feltro (…) il cui territorio dalla faccia percossa dal mezzo dì è tutto coltivato a vigne, e fa vini così rari, che di questi io sento si valessero i Duchi di Urbino.”

(G. M. Lancisi, Archiatro Pontificio, Lettera Prima, 18 giugno 1705).

Macerata Feltria
Il Montefeltro
Vigne e Vendemmia Azienda Valturio
Caltravaglio